Menu Chiudi
Condividi

Le Società Benefit (SB) rappresentano una evoluzione del concetto stesso di azienda. Mentre le società tradizionali esistono con l’unico scopo di distribuire dividendi agli azionisti, le società benefit sono espressione di un paradigma più evoluto: integrano nel proprio oggetto sociale, oltre agli obiettivi di profitto, lo scopo di avere un impatto positivo sulla società e sulla biosfera. Una Società Benefit è un nuovo strumento legale che crea una solida base per l’allineamento della missione nel lungo termine e la creazione di valore condiviso. Le società benefit proteggono la missione in caso di aumenti di capitale e cambi di leadership, creano una maggiore flessibilità nel valutare i potenziali di vendita e consentono di mantenere la missione anche in caso di passaggi generazionali o quotazione in borsa. Non si tratta di Imprese Sociali o di una evoluzione del non profit, ma di una trasformazione positiva dei modelli dominanti di impresa a scopo di lucro, per renderli più adeguati alle sfide e alle opportunità dei mercati del XXI secolo. Dal gennaio 2016 l’Italia ha introdotto, prima in Europa e prima al mondo fuori dagli USA (dove la forma giuridica di Benefit Corporation, equivalente alla Società Benefit italiana, è stata introdotta dal 2010 e ora esiste in 33 Stati), la Società Benefit per consentire a imprenditori, manager, azionisti e investitori di proteggere la missione dell’azienda e distinguersi sul mercato rispetto a tutte le altre forme societarie attraverso una forma giuridica virtuosa e innovativa. (tratto da www.societabenefit.net)

Documento Impatto Sociale
Bilancio 2018

Mast ICC SB srl
Responsabile d’impatto: Marco Arrigoni

Introduzione

Mast ICC SB srl (Mast) è un’Impresa Culturale Creativa, start-up a vocazione sociale – Società Benefit, costituita il 27 gennaio 2017. I soci fondatori ed attuali amministratori, sono Marco Arrigoni e Stefano Bonezzi. Dopo l’entusiasmante esperienza collaborativa nel gruppo dirigente dell’Associazione Culturale Sei di Monfalcone se…, Marco e Stefano hanno deciso di mettere la loro esperienza a capo di una nuova iniziativa imprenditoriale, quale è Mast. Le motivazioni che hanno spinto Marco e Stefano alla costituzione della Mast sono le stesse che li hanno uniti negli intenti dell’Associazione, quali: promozione del territorio, cultura del territorio, e spirito filantropico, che si riflette nella caratteristica e definizione di Società Benefit.

Mast, è un’impresa di comunicazione e marketing per la promozione e valorizzazione delle Imprese/Associazioni/Enti del Territorio. Questa attività la fa attraverso cinque asset:

  1. Organizzazione di Eventi;
  2. Promotion;
  3. Graphic e web design;
  4. Editoria;
  5. Workshop e Convegni.

Anche nel 2018 la delega di “responsabile per l’impatto” è in carico a Marco Arrigoni, con il compito di valutare la coerenza e l’idoneità delle procedure aziendali rispetto al raggiungimento degli obiettivi sociali.
Nel corso del 2018 Mast ha collaborato ed operato alla realizzazione di eventi, con Aziende/Istituzioni/Associazioni legate al territorio Regionale.
A novembre 2018, è stato dato l’avvio al progetto “De gusto fvg – piattaforma tecnologica” con l’acquisizione dei primi due moduli, quali: 1) Servizio di noleggio computer; 2) Servizio tecnico informatico.
Le fasi di sviluppo della piattaforma prevedono la maggior parte dell’opera eseguita in cloud, con incontri settimanali con il tecnico, presso i nostri uffici.
Le Società Benefit sono un nuovo tipo di società, un nuovo modello di business, che utilizza la potenza del business per risolvere i problemi sociali e ambientali, e sono conformi agli standard più elevati di performance sociale e ambientale, trasparenza e responsabilità.
Questi standard misurano l’impatto di una società per tutti i suoi stakeholder attori/ protagonisti e sinergie che ne hanno origine (ad esempio i fornitori, la comunità e l’ambiente, i dipendenti). A differenza delle tradizionali aziende le Società Benefit sono tenute a prendere in considerazione l’impatto delle loro decisioni non solo sui loro azionisti, ma su tutte le parti.
Mast quale Società Benefit crede che, la promozione del territorio evidenziando tutte le sue peculiarità d’eccellenza e l’uso consapevole e rispettoso dell’ambiente, saranno il nuovo modello di business in grado di fare la differenza nel mondo degli affari del futuro.
Mast in quanto Società Benefit ambisce ad essere non solo la migliore Azienda nel suo settore nella propria comunità, ma la migliore Azienda nel suo settore, per la propria comunità.
 

Obiettivi di beneficio comune indicati a statuto

 
In qualità di Società Benefit, Mast intende inoltre perseguire, in aggiunta al suo oggetto sociale primario, una o più finalità di beneficio comune e operare in modo responsabile, sostenibile e trasparente nei confronti di persone, comunità, territori e ambiente, beni ed attività culturali e sociali, enti e associazioni ed altri portatori di interesse. In particolare, la società persegue le specifiche finalità di beneficio comune di seguito descritte:

  1. Svolge attività di beneficio comune facendo interagire cultura, enogastronomia e turismo responsabile/sociale mettendole a disposizione della comunità.
  2. Nel rispetto dell’ambiente, Mast volge massima attenzione all’utilizzo di materiali ecocompatibili e mantiene rapporti di fornitura, preferibilmente con Aziende del territorio.
  3. Mast sostiene iniziative filantropiche nei confronti di Associazioni Onlus del proprio territorio.
  4. Impatto Generale: Responsabilità, Sostenibilità e Trasparenza

In qualità di Società Benefit utilizziamo il “GRI Reporting Framework” per rendicontare la performance economica, ambientale e sociale.

Impatto 2018: risultati ed iniziative

 

In qualità di Società Benefit, Mast ha operato nel perseguire le finalità indicate a statuto con iniziative specifiche dedicate al miglioramento dell’impatto aziendale in 3 aree principali:

  1. Clienti e Fornitori
  2. Comunità
  3. Governance 

Nel corso dell’anno 2018, sono state svolte le seguenti attività:

Attività per servizi:

  • Calendario 2019 – Associazione La Cuccia di Monfalcone Onlus;
  • C.I.A.A. della Venezia Giulia – Progetto Ministeriale: “Latte nelle Scuole”;
  • Riva Camperio – Realizzazione Sito Internet;
  • De gusto – Fiera dell’Artigianato Gastronomico del Territorio;
  • Comune di Gradisca d’Isonzo – Promozione Natale 2018.

Attività interne progettuali a lungo termine:

  • De gusto – Piattaforma web: inizio procedure fasi attività.
  1. Iniziative per il miglioramento dei rapporti tra Clienti e Fornitori

Nel corso dell’anno 2018, la Mast ha concluso contratti di lavoro prevalentemente con Clienti quali: Associazioni/Enti ed Aziende del Territorio.
Ha stretto rapporti di fornitura cercando di valorizzare le Aziende del proprio territorio.

  1. Iniziative per il raggiungimento dell’obiettivo di miglioramento dell’impatto sociale sulla Comunità.

Nell’arco dell’anno 2018, Mast ha instaurato e ha consolidato relazioni con vari Enti/Associazioni del Territorio, sia pubbliche che private.

  • Collaborazione con l’Eco Museo dei Territori, organo scientifico del Consorzio Culturale Monfalconese per la realizzazione di una mostra e di un workshop sul “Tirime su” dolce tipico della zona del territorio “Bisiaco”, in occasione della manifestazione De gusto 2018.
  • Collaborazione con L’Azienda Agricola La Ferula in occasione della Manifestazione De gusto 2018, che ha messo a disposizione dell’iniziativa le proprie aree e le proprie cucine per la cena inaugurale: “De gusto in Tavola”, dove il menù è stato composto in collaborazione con Mast, utilizzando solo materie prime del Territorio locale.
  • Collaborazione con l’ISIS Brignoli-Enaudi-Marconi Istituto Agrario, per la realizzazione di alcuni workshop in occasione della manifestazione De gusto 2018.
  • Collaborazione con l’Associazione ANAG – Assaggiatori di Gappa ed acquavite del Friuli Venezia Giulia, con la realizzazione di una conferenza dal titolo: “Dalla Vinaccia alla grappa”.
  • Collaborazione con l’Associazione Agrimercato di Trieste e Gorizia e con Campagna Amica in occasione della manifestazione De gusto 2018.
  • Collaborazione con la Confartigianato Imprese Isontine, in occasione della manifestazione De gusto 2018.
  • Collaborazione con l’ente Turismo FVG e la Strada del Vino e dei Sapori in occasione della manifestazione De gusto 2018.
  • Collaborazione con il Comune di Gradisca d’Isonzo e con l’Associazione Centro Commerciale Naturale di Gradisca d’Isonzo per la realizzazione della Promozione del “Il Magico Natale a Gradisca”.
  • Collaborazione con l’Associazione A.B.C. Burlo Onlus di Trieste, al fine di raccogliere fondi per il progetto Casa Famiglia: Ristrutturazione di un appartamento messo a disposizione dei genitori non residenti a Trieste, durante il ricovero dei propri figli.

In ambito benefico la Mast ha provveduto a realizzare una raccolta fondi per l’Associazione A.B.C. Burlo Onlus di Trieste, attraverso il 5% dell’imponibile fatturato nel 2018, raccogliendo la somma di Euro 1.472,73, che sarà interamente devoluta alla stessa .
La Mast, con il proprio spirito filantropico, nel 2018 ha contribuito a far nascere una nuova Associazione Territoriale dal nome: “Creativa Friuli Venezia Giulia”. Un’Associazione Culturale del territorio Monfalconese che ha come scopo quello di valorizzare le peculiarità culturali e gastronomiche del territorio regionale.
In ambito di tutela ambientale, la Mast ha operato nel rispetto dell’ambiente, coinvolgendo nelle proprie iniziative Associazioni legate alla Tutela Ambientale.
La Mast si è dotata di un sistema di archivio e gestione delle commesse in Cloud, utilizzando il sistema Dropbox e quindi riducendo l’utilizzo della forma cartacea come metodo di archiviazione.

  1. Iniziative che hanno migliorato l’impatto sulla Governance:

Nel corso del 2018 la Governance ha lavorato in perfetta sintonia, dedicandosi principalmente all’azione di consolidamento della struttura aziendale intesa come Model Business da perseguire.
Il 2018 è stato un anno di operatività che ha visto gli Amministratori di Mast, impegnarsi nella realizzazione dei servizi richiesti dai Clienti. Questo, nostro malgrado ha inciso sulla stesura del documento che purtroppo non è stato redatto, posticipando la stesura all’anno 2019.

 

Conclusioni

 

Anche nel 2018 il percorso attuato dalla Mast, risulta centrato verso il raggiungimento degli scopi sociali descritti nello statuto.
Il 2018 è stato un anno di intenso lavoro ed operatività volta al consolidamento finanziario e strutturale dell’Azienda.
Anche nel 2018 Mast in qualità di Società Benefit, ha cercato di far conoscere questo nuovo tipo di Società attraverso i propri canali: sito web, pagine e profili social, al fine di sensibilizzare le realtà del. Importante è stato l’incontro a livello d’Istituzione Regionale, con l’Assessore al Lavoro dott.ssa Alessia Rosolen, con la quale si sono gettate le basi per l’organizzazione di una possibile conferenza Internazionale sul tema delle Benefit.
Nell’analizzare i dati fin qui ricavati, ancora di più abbiamo riscontrato nella comunità in cui operiamo, una notevole sensibilità verso temi sociali e di tutela ambientale i quali ci spingono al miglioramento continuo dell’impatto sociale, impostando ancora più incisive azioni verso questa direttrice.

Obiettivi 2019

Nel 2019 le azioni da implementare saranno le seguenti:

  1. Ambiente
  • Inserimento nel progetto De gusto – Fiera dell’Artigianato Gastronomico del Territorio di iniziative volte alla tutela dell’ambiente:
  • Area iniziative: Aree predisposte per la raccolta differenziata dei rifiuti, uso di contenitori differenziati adeguati, realizzazione di mini workshop per la sensibilizzazione della tutela dell’ambiente.
  • Somministrazione di cibi e bevande: uso di contenitori, recipienti, piatti, posate, bicchieri riciclabili (Bio).
  • Vista la vicinanza al mare della città di Monfalcone, La Mast firmerà la “Charta Esmeralda” (un codice etico per la tutela del mare) è diventerà ambasciatore della “One Ocean Foundation”.
  1. Collaboratori esterni e fornitori
  • Creazione di un documento di valutazione dell’impatto sociale, in riferimento al rapporto di collaborazione inteso a migliorare gli aspetti etici per una migliore attività di collaborazione lavorativa (azione non conclusa nel 2018).
  • Inserire nel processo valutativo il feedback da parte dei collaboratori e la manifestazione di soddisfazione o impegno (satisfied/engaged) (azione non conclusa nel 2018).
  • Aumentare le collaborazioni con aziende fornitrici del territorio.
  1. Clienti
  • Adottare azioni di raccolta fondi da parte della Mast per devolverli ad Associazioni/Enti impegnati in progetti di natura sociale.
  1. Comunità
  • Aumentare lo spazio dedicato a progetti sociali e di valorizzazione dell’ambiente nel proprio sito web, al fine di sensibilizzare a questi temi le realtà economiche e sociali del territorio.
  • Iniziare un percorso di valorizzazione del brand De gusto attraverso il coinvolgimento di Aziende legate al commercio equo e solidale (azione non conclusa nel 2018).
  1. Governance
  • Realizzazione di un documento etico di comportamento sociale e amministrativo di tutta la Governance (azione non conclusa nel 2018).

Mast ICC SB srl
Responsabile d’impatto
Marco Arrigoni

Lettera A.B.C. Associazione per i Bambini Chirurgici Burlo onlus - 7 maggio 2019

Mast Icc SB srl ….essere Società Benefit ti gratifica a priori.

Un grande risultato raggiunto con la passione e l’amore per il proprio lavoro. Siamo e saremo sempre vicino all’A.B.C. Associazione Bambini Chirurgici del Burlo onlus (www.abcburlo.it)
 
Mast ICC SB srl
Trieste, 7 maggio 2019
 
Carissimo Marco e carissimo Stefano,
 
grazie di cuore per aver scelto A.B.C. Associazione per i Bambini Chirurgici del Burlo onlus come beneficiario della vostra donazione 5% del fatturato per il 2019, e per la vostra vicinanza e il vostro affetto negli anni.
 
Insieme a voi possiamo continuare ed essere ogni giorno accanto ai bambini natio con malformazioni ricoverati nel reparto di Chirurgia del Burlo Garofolo e alle loro famiglie.
 
Questa vostra donazione sosterà ben tre famiglie che verranno non solo accolte in una delle case A.B.C. per tutto il periodo di ricovero e cura del loro bambino presso il Burlo, ma riceveranno anche supporto psicologico per tutto questo periodo, ed oltre. Un sostegno davvero importante per quello che è un periodo denso di paure e preoccupazioni per questi genitori.
 
Il percorso che facciamo insieme ai bambini e ai loro genitori diventa più semplice grazie al vostro aiuto e all’affetto che voi tutti ci avete dimostrato e continuate a dimostrarci. Per illustrarvi questo, voglio condividere con voi le parole di una mamma:
 
“Si torna nella stessa casa, ormai ci appartiene, per la nostra bimba… è una seconda casa. Lei la chiama la <>. La disponibilità, la discrezione nell’affidarci una casa, il calore che sentiamo rendono qualsiasi percorso meno doloroso, perché sappiamo che ci siete voi ad aspettarci!”
 
Grazie ancora una volta per aver deciso di prendervi cura di questi piccoli pazienti e delle loro famiglie. Sappiamo che non sono soli anche grazie a gesti come il vostro.
 
Speriamo di cuore di avervi sempre accanto.
Un caro saluto,
Giusy Battain – Direttrice

A.B.C. Associazione Bambini Chirurgici del Burlo onlus

Charta Smeralda

La Charta Smeralda è un codice etico per condividere i principi e azioni a tutela dei mari stilato per sensibilizzare l’opinione pubblica, gli operatori e tutti gli stakeholder, evidenziando il senso di urgenza nell’affrontare i problemi più pressanti degli oceani e degli ecosistemi marini e costieri e teso a definire ambiti di intervento concreti, immediati e focalizzati alla risoluzione dei problemi. 

Firmando la Charta Smeralda come rappresentante di un’organizzazione, impegni il tuo yacht club, ente o azienda a gestire in modo sostenibile le vostre attività, riducendo l’ impatto ambientale ed evitando qualsiasi rischio per l’ambiente. 

Mast ha firmato la Charta Smeralda… firmala anche Tu! 

Immagine interna pagina Impatto Sociale Mast

Tesi di Laurea

Convenzione di Faro

La Convenzione di Faro, che attende la ratifica del governo italiano dal 2013, è un importante strumento che rinnova il concetto di patrimonio culturale, introducendo il concetto più innovativo di “eredità-patrimonio culturale”, che viene considerato “un insieme di risorse ereditate dal passato che le popolazioni identificano, indipendentemente da chi ne detenga la proprietà, come riflesso ed espressione dei loro valori, credenze, conoscenze e tradizioni, in continua evoluzione”. Leggi qui la Convenzione.


Condividi